Un modo sicuro per conquistare una ragazza è essere un gentiluomo. Nei prossimi paragrafi scoprirai come fare per diventare un vero e proprio gentleman e quindi essere in grado di conquistare la ragazza dei tuoi sogni.

Come essere un vero gentiluomo al primo appuntamento

Il primo appuntamento è sempre quello più delicato perché a volte è davvero un salto nel buio, perché ti ritrovi con la ragazza che ti piace, finalmente da soli e non sai bene cosa fare. Su questo primo incontro ci sono sempre tantissime pressioni spesso imposte da noi stesse. Tutto deve andare bene perché crediamo che con un solo piccolo errore l’appuntamento viene compromesso anche quando non è così.

Il modo migliore per cominciare, quindi è essere un uomo gentiluomo. Vedrai che diventare un gentleman non è qualcosa di difficile o impossibile, non dovrai stravolgere il tuo carattere, anzi sii te stesso o, più nello specifico, la migliore versione di te stesso.

Non credere che le donne siano attratte solo da uomini che le trattano male, perché non è affatto vero. La gentilezza e la cordialità sono le chiavi per un rapporto felice e duraturo. Perché qualcuno dovrebbe stare con un ragazzo insopportabile? Tu staresti con una donna che non sopporti? Magari se fosse molto bella resisteresti per un po’, ma dopo qualche mese, un anno al massimo la lasci perché non ce la fai più.

Ecco la guida del gentleman definitiva, non aspettarti un manuale su come vestirti o pettinarti, perché un gentiluomo non si riconosce dall’abbigliamento, ma dal suo comportamento. Vedrai subito che la parola chiave è rispetto. Solo avendo rispetto per la tua partner sarai un vero gentleman.

  • Puntualità. Il primo segno per mostrare rispetto verso una donna è dare valore al suo tempo e quindi non fargliene sprecare facendola aspettare per il tuo arrivo. Inoltre mostreresti disinteresse nei suoi confronti. L’orario migliore a cui presentarsi agli appuntamenti è dieci minuti prima dell’ora prestabilita. Così arriverai prima di lei e non aspetterai troppo.
    Alla domanda “da quanto tempo sei qui” rispondi sempre che sei arrivato da cinque minuti.
  • Attenzione. Cerca di non distrarti, non usare troppo il telefono e non guardarti attorno, dedica la tua attenzione a lei. Anzi, se proprio c’è qualcosa di interessante sui social rendila partecipe, rendilo un argomento di conversazione, uno spunto, oppure mostrale qualcosa di divertente che hai visto da poco. In questo modo avrai un argomento di conversazione e la renderai partecipe (anche se in parte minima) alla tua quotidianità.
  • Metterla a proprio agio. Il tuo compito è creare un’atmosfera piacevole e distesa. Quindi la prima cosa da non fare sono commenti inopportuni. Evita argomenti spigolosi (come la politica) e cerca di rimanere sempre su questioni leggere. Ovviamente questo cambia se sai bene che sia tu che lei avete gli stessi ideali. Oppure se invece ti senti particolarmente audace puoi provare a rendere la conversazione più impegnativa, ma è un rischio che potrebbe compromettere l’appuntamento.
    Per metterla a proprio agio devi anche capire quali spazi concederle. Desidera un contatto fisico? Preferisce essere costantemente guardata negli occhi oppure no? Che cosa le piace? Fai attenzione però perché per metterla a tuo agio non devi annullare la tua personalità. Sii te stesso e sii elastico.
  • Onesto ma non un fiume in piena. Essere onesti è importantissimo, dopo l’essere rispettosi è il punto più importante nel manuale del gentiluomo. Se ci sono argomenti che non vuoi toccare piuttosto evitali o cambia discorso facendo una battuta. Se inizi a dire bugie poi non solo non smetti più ma inizi a seminare dei problemi in una relazione che non è ancora iniziata.
    D’altro canto non raccontare tutto di te al primo (o al secondo) appuntamento. Prima di tutto perché è bello lasciare un po’ di mistero tra voi e poi perché rischieresti di spaventarla e quindi farla “scappare”.

Come vedi in tutto serve equilibrio, non essere troppo appiccicoso ma nemmeno distaccato. Difficilmente gli estremi vanno bene.

Una conversazione da gentleman

Ora sai come essere un gentleman al primo appuntamento. Non dimenticare quello che hai appena letto perché ti servirà sempre, quindi anche per il secondo, il terzo e il centesimo appuntamento.

Quando stai con una persona che sia essa la tua ragazza, un tuo amico o un collega devi sempre cercare di mettere a proprio agio il tuo interlocutore. Come ti abbiamo detto non devi annullare te stesso, quindi ecco la guida del gentleman per conversazione sempre interessanti.

  • Non nascondere le tue emozioni. Se qualcosa ti fa arrabbiare, ti appassiona o ti rende triste non nasconderlo. Mostra le tue emozioni e falle trasparire dalle tue parole. Se ci pensi bene nei film romantici il protagonista è sempre una persona fuori dal comune che non ha paura di mostrare i suoi sentimenti. Quindi perché non dovresti farlo anche tu? Attenzione però perché questo dei film è solo un esempio, non dovrai essere esagerato perché questa è la vita vera. Se qualcosa ti rende triste non metterti a piangere come un disperato e se qualcosa ti fa arrabbiare non prendere a pugni il muro. Usa le parole giuste nel momento giusto e soprattutto fai capire perché quel determinato argomento ti appassiona (nel bene e nel male) così tanto.
  • Ascolta. A tutti piace sentire il suono della propria voce ed esporre le proprie teorie mentre ascoltare è sempre più difficile, un uomo gentiluomo sa ascoltare.
    Ascoltando avrai moltissimi vantaggi. Il primo è che avrai modo di conoscere meglio l’altra persona, capire cosa le piace e quindi saprai come migliorare la vostra relazione e renderla unica. In più, come abbiamo detto, a tutti piace parlare e dandole la possibilità di raccontarvi la sua giornata o cosa le è successo vi renderà ancora più attraenti.
  • Non avere paura di fare domande. Per poter ascoltare bisogna che l’altra persona parli e per far sì che l’altra persona parli a volte serve farle delle domande. Quindi chiedi e mostra un interesse genuino, non fare domande solo per evitare il silenzio, ma dimostrati interessato a ciò che la tua fidanzata fa.
  • Il silenzio è d’oro. Quando non c’è niente da dire, non dire niente. Non pensare che questo suggerimento valga solo per una situazione di tensione in cui dire qualcosa rischierebbe di scatenare un litigio. Vale per tutte le occasioni. Quando siete in macchina, o guardate un film, per esempio, è normale che ci siano momenti di silenzio. Anche mentre vi mandate messaggi, ci può stare che gli argomenti di conversazioni finiscano, è normale. Non ti spaventare e rimani in silenzio e poi vedrai che alla fine qualcosa da dire lo troverete e sarà anche qualcosa di davvero interessante e non solo un riempitivo.

Utilizzandola ti sarà facile rimanere impresso nella mente della ragazza che ti piace. Oltre a mettere in pratica questi utili consigli vai al primo appuntamento sempre preparato, studia qualche argomento di conversazione leggero e poi parlane con calma, ricorda che non è un’interrogazione. Se a fine serata avrete parlato tutto il tempo utilizzando solo uno o due dei tuoi argomenti vuol dire che hai avuto un appuntamento di successo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *