Al giorno d’oggi è importantissimo sapere come flirtare. Gli appuntamenti sono sempre più veloci e il tempo per rimanere impressi nella mente di qualcuno è sempre minore, proprio per questo flirtare bene può fare la differenza perché sarete in grado di rendervi interessanti in pochissimo tempo ed essere anche memorabili.

Come flirtare con una ragazza

Per flirtare serve un po’ di preparazione, ma soprattutto istinto ed esperienza “sul campo”. Che tu cominci a flirtare di persona oppure online all’inizio è difficile che vada benissimo. Non ti preoccupare, è giusto così, è la pratica che rende perfetti e gli errori ti saranno molto utili perché ti consentiranno di migliorare.

Le prime cose che devi fare è copiare un po’ dagli altri. Prendi spunto da qualunque fonte, informati, guarda film romantici e tutto il resto. Cerca di assorbire ogni informazione possibile e non smettere mai di informarti anche quando sarai diventato un esperto. Cerca di stare al passo con i tempi perché le tecniche usate dagli uomini negli anni ’80 per flirtare non vanno più bene oggi. Leggi battute per flirtare su internet, confrontati con i tuoi amici e seleziona quelle che ritieni migliori. È importante che tu faccia le tecniche e le battute tue. Se c’è una battuta che ti piace ma dalla tua bocca non esce bene, non dirla. Non devi puntare a diventare dall’oggi al domani il più grande seduttore del mondo. All’inizio non sarai molto bravo, ma nessuno lo è. Migliorerai con il tempo, d’altronde la pratica rende perfetti.

Adatta tutto a te, è importante che tu creda in quello che dici e fai. Se non ti senti sicuro di te stesso anche la ragazza con cui stai flirtando se ne accorgerà e difficilmente andrà bene. Se sei uno molto simpatico e chiacchierone, per esempio, non provare a fare il bel tenebroso, misterioso e affascinante. Sfrutta le tue caratteristiche vincenti e adattale alla situazione. Per flirtare devi essere semplicemente te stesso ma un po’ più affascinante.

Ovviamente ci sono delle eccezioni, ci sono persone che riescono subito, che hanno un talento e un fascino naturale e quindi sanno come si flirta senza neanche accorgersene.

Esempi di flirt

Stando a uno studio dell’Università del Kansas ci sono cinque modi differenti per flirtare. Il primo è lo stile tradizionale, poi c’è quello fisico, sincero, giocoso e infine quello gentile. Sempre secondo questo studio il 25% degli approcci rientra nella categoria giocosa, mentre il 30% preferisce utilizzare un approccio che rientra nella categoria sincera.

  • Tradizionale. Quella tradizione è fatta prevalentemente di parole e battute provocatorie, insomma come tutti noi ci immaginiamo un flirt. Due persone che si piacciono, che si scambiano battute con doppi sensi che potrebbero sfociare in un bacio appassionato o in un nulla di fatto.
    Il pro di questo metodo è che è quello più semplice, c’è un motivo per cui è diventato addirittura tradizionale e inoltre nella maggior parte dei casi funziona.
    Il contro è che essendo un classico potrebbe risultare un po’ antiquato, noioso e ripetitivo.
  • Fisico. Il metodo fisico prevede dei costanti contatti fisici. Non vuol dire che dovete attaccarvi alla donna che state frequentando e parcheggiare il vostro braccio sulla sua spalla fingendo di sbadigliare. Con contatti fisici si intende de piccoli tocchi alla mano o tra i piedi e arrivare gradualmente ad avvicinarsi fino a un tanto agognato bacio.
    Il pro di questa tecnica è che è molto sensuale e se tra voi c’è subito sintonia farlo sarà molto più che piacevole.
    Il contro è che non tutti gradiscono il contatto fisico e magari i vostri tentativi cancellano ogni vostra possibilità.
    Valutate bene la persona che avete davanti, capirete subito che tipo di persona è già quando vi salutate.
  • Sincero. Il metodo sincero un po’ si spiega da solo, è come giocare una partita a carte scoperte senza bluff e dicendo subito tutta la verità quindi non nascondendo l’attrazione verso quella persona.
    Il pro è che può farti risparmiare molto tempo e ti mostrerai molto sicuro di te. Sai cosa vuoi e come ottenerlo.
    Il contro è che il rischio di insuccesso (soprattutto con una ragazza che non si conosce bene) è molto alto. È una tecnica consigliata a chi è molto sicuro di se oppure va provata con una ragazza che non ti piace molto e quindi sei più disposto a rischiare.
  • Giocoso. Il metodo giocoso è di sicuro uno di quelli con meno tensione, più informale in cui lo scopo alla fine è divertirvi e garantirvi un secondo appuntamento. Questo è un approccio perfetto per chi non ha esperienza e soprattutto per le persone estroverse. Detto questo bisogno saper leggere la situazione, se la vostra compagna è una persona molto seria, magari non ha voglia di flirtare in maniera giocosa ma preferirebbe trovarsi davanti una persona più seriosa.
    Il pro è che, come detto, c’è poca tensione e funziona molto bene soprattutto tra i ragazzi sui vent’anni.
    Come contro c’è il rischio di sembrare un ragazzo poco serio che non vuole impegnarsi e un po’ infantile.
  • Gentile. Un approccio gentile è un approccio più sicuro e meno rischio. In questo modo proverete a rispettare i tempi e gli spazi della vostra accompagnatrice. Questo metodo e più sicuro e riduce di conseguenza i rischi di fallimento.
    Il pro è che sarete sicuri di non mettere a disagio l’altra persona, sarete sempre a vostro agio e non la obbligherete (involontariamente) a fare o dire cose contro la sua volontà.
    Il contro è che rischierete di essere un po’ lenti, non esporsi mai può mostrare poco interesse.

Come vedete tutti gli approcci hanno dei pro e dei contro, non c’è un metodo giusto e uno sbagliato, c’è uno più adatto a voi e uno meno. Dovrete prima di tutto trovare un metodo che piace voi, come abbiamo detto, che non deve per forza essere uno di questi, potete e dovete fare un mix, trovare il giusto compromesso che fa al caso vostro. Poi dovrete adattare il metodo alla persona che avete davanti. Non potete pensare che a tutte le ragazze che incontrerete piaceranno gli stessi metodi.

Il segreto per capire come si flirta è trovare un metodo unico, adatto a voi e al vostro appuntamento. Imparate le tecniche e poi dimenticatele, ricordate di divertirvi durante gli appuntamenti senza mettervi troppe pressioni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *